barra

dal 19 al 21 maggio 2017 - San francesco della scarpa - Via Cairoli, Lecce

barra

Per info e segreteria:

t. 348 45 44 172
mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

barra

La Chiesa di San Francesco della Scarpa è una chiesa del centro storico di Lecce, così denominata nel XVI secolo quando i frati minori che abitavano il distrutto Convento di Santa Maria del Tempio si divisero in Conventuali e Osservanti. La chiesa venne eretta nel XII secolo, a testimonianza di ciò vi sono alcune scritte sui muri interni ed alcune epigrafi di cui di una tomba medievale. Venne ricostruita quasi del tutto tra il 1699 e il 1714. L'interno è a croce greca (precedentemente era a croce latina) e conserva solo quattro dei dieci altari originari. Gli altari superstiti sono quelli dell'Annunziata (1665), dell'Immacolata, di San Luigi (XVIII secolo) e di San Francesco d'Assisi. Gli altri sei altari furono trasportati, nel 1874, nella chiesa Madre di Casarano. In un vano contiguo alla cappella di San Luigi sono i superstiti rilievi in pietra leccese del cinquecentesco monumento sepolcrale del teologo e predicatore leccese fra Roberto Caracciolo (1425-1495), vescovo di Aquino e Lecce. Di notevoli dimensioni è la gigantesca statua in cartapesta raffigurante San Giuseppe, modellata nel 1833 da Oronzo Greco e posta nel presbiterio.

barra